FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3938005
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Io l’8 in Sicilia!

Io l’8 in Sicilia!

Alcuni appuntamenti nelle città siciliane per lo sciopero dell’8 marzo 2017.

06/03/2017
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Sicilia

Lo sciopero indetto dalla FLC CGIL ribadisce la centralità delle tematiche di genere nei comparti della conoscenza! Di seguito le iniziative programmate per la giornata dell’8 marzo in Sicilia in diverse città.

Mediante le iniziative lanciate insieme a Non Una Di Meno, continuiamo a lavorare contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere, per ribadire, anche attraverso lo sciopero, il rifiuto della violenza di genere in tutte le sue forme: oppressione, sfruttamento, sessismo, razzismo, omo e transfobia.

Le donne, e non solo, scenderanno in strada in tutte le città siciliane con sit-in, assemblee nelle piazze, nelle scuole, negli ospedali, nelle università, per mostrare con forza che la violenza maschile contro le donne è una questione strutturale alla società, che attraversa ogni luogo, dalle case ai posti di lavoro, dagli ospedali alle università, dai media alle frontiere, e che in ogni luogo va contrastata.

A Catania si terrà un incontro pubblico “Femminismo sindacale, analogie e differenze tra oggi e ieri” alle ore 9.30 presso la CGIL, Via Crociferi, 40 - Salone Russo.

A Messina è previsto un presidio in Piazza Duomo dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

A Palermo ci sarà un corteo con concentramento in Piazza Verdi (Teatro Massimo) alle ore 17.30.

A Ragusa è prevista una giornata intera di mobilitazione a partire alle ore 10.30 con storie, racconti, voci e installazioni presso il Convitto Palmieri. Nel pomeriggio un corteo alle ore 18.00 da Porta Napoli a Piazza Sant’Oronzo e in serata una estemporanea artistica con gli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Lecce.