FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3898868
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Catania » Università di Catania: i sindacati scrivono al Senato Accademico

Università di Catania: i sindacati scrivono al Senato Accademico

Inviata una lettera unitaria sulle linee guida comportamentali, che in un recente provvedimento il CdA dell'ateneo catanese ha sospeso.

28/12/2012
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo di seguito la lettera a firma FLC CGIL Sicilia, FLC CGIL Catania, CISL Univiversità, UIL RUA, Fed. Confsal e U.S.P.U.R. Catania, inviata al Presidente e ai componenti del Senato Accademico dell'Università degli Studi di Catania.
_______________

Gentile Senatore,
In data 28 dicembre la S.V. si troverà a partecipare ad una seduta del Senato Accademico dell’Università di Catania con numerose questioni cruciali all’ordine del giorno. 
Purtroppo, constatiamo che non è presente un punto che preveda la discussione del recente provvedimento del CDA definito “Linee-guida comportamentali in caso di provvedimenti disciplinari” nei confronti dei docenti dell’Ateneo. 
Infatti, consapevoli della positiva sospensione del provvedimento già operata dal CDA nella seduta del 30.11.2012, Le chiediamo di voler portare all’attenzione del Senato Accademico la questione affinché possa essere posta all’ordine del giorno della prossima seduta. Ciò non soltanto per avvalorare la sospensione del provvedimento attraverso la discussione dello stesso anche nell’organo elettivo dell’Ateneo, ma per valutarne altresì il ritiro come richiesto dalla comunità scientifica nazionale con oltre mille firme raccolte in tutti gli atenei del Paese.
Auspichiamo che la S.V. voglia operare in continuità con quanto deliberato dal CDA affinché il provvedimento, a nostro avviso incostituzionale e illegittimo, diventi solo un ricordo, sostenendo in Senato Accademico la necessità di un definitivo ritiro e contribuendo, così, ad avviare sin da subito quella nuova fase di partecipazione e condivisione delle decisioni che riguardano la vita della comunità universitaria di Catania che da più parti è stata già auspicata.

Catania, 28 dicembre 2012