FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3853967
Home » Notizie dalle Regioni » Sardegna » Sassari » Sassari, sono tante le ragioni dei precari per scioperare il 30 ottobre

Sassari, sono tante le ragioni dei precari per scioperare il 30 ottobre

I lavoratori chiedono il diritto al lavoro e all'istruzione.

14/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Comunicato Rete Lavoratori Precari
della FLC Cgil di Sassari

La Rete Lavoratori precari della FLC Cgil di Sassari, riunitasi il 14 ottobre 2008 presso la sala riunioni della Camera del Lavoro di Sassari, ha espresso con forza il proprio dissenso e la grande preoccupazione per le sorti della scuola pubblica a causa dei tagli agli organici inferti dalla manovra economica del Governo, che per la provincia di Sassari significa: 534 posti in meno e, per noi precari, circa 350 nomine in meno a partire dal prossimo anno scolastico; di conseguenza donne, uomini e famiglie perderanno i diritti che dovrebbero essere costituzionalmente garantiti:

  • DIRITTO AL LAVORO (Art. 1)

  • DIRITTO ALL'ISTRUZIONE (articoli 33 e 34 Cost.)

I lavoratori precari sono profondamente mortificati per la brutale perdita del proprio posto di lavoro e per quello che significa in termini di mancato riconoscimento della propria professionalità e dignità sociale.

Per tali motivi i lavoratori precari della scuola si oppongono:

  • al taglio indiscriminato degli organici

  • alla riduzione della tutela degli alunni diversamente abili

  • alla soppressione delle scuole dei piccoli centri

  • al ritorno del maestro unico

  • all'aumento degli alunni per classe

  • all'accorpamento degli istituti con meno di 500 alunni

  • alla negazione di una scuola di qualità per tutti

Per questi motivi rivendicano e propongono:

  • un confronto serio e reale col mondo della scuola e con le organizzazioni sindacali da parte del Governo

  • la riapertura delle graduatorie su tutto il territorio nazionale

  • la stabilizzazione dei precari

  • l'aumento della possibilità di inserimento in graduatorie di istituto in un numero maggiore di scuole

  • assegnazioni provvisorie sulla base di criteri relativi alle specifiche situazioni provinciali

  • il rispetto delle procedure e dei tempi per le convocazioni per i contratti a tempo determinato entro il 31 agosto.

I precari della FLC Cgil di Sassari hanno deciso, per questi motivi, di partecipare allo sciopero nazionale e alla manifestazione che si terrà a Roma il 30 ottobre 2008 per difendere i loro diritti quotidianamente calpestati.

Rete Lavoratori Precari FLC Cgil di Sassari

Sassari, 14 ottobre 2008

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL