FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3964030
Home » Notizie dalle Regioni » Sardegna » Oristano » "Le letture di Patrizia", debutta la nuova rubrica della Scuola del Popolo di Oristano

"Le letture di Patrizia", debutta la nuova rubrica della Scuola del Popolo di Oristano

Dal 22 gennaio la nuova rubrica delle Pillole della Scuola del Popolo

21/01/2022
Decrease text size Increase  text size

Nella seconda stagione delle pillole della Scuola del Popolo di Oristano, sabato 22 gennaio, debutta la nuova rubrica "Le letture di Patrizia". Sarà una compagna della Cgil Sarda, appassionata di teatro e di recitazione, a guidarci in un percorso di riflessione politica che utilizza l'arte come strumento di comunicazione. Si alterneranno letture di brani, alcuni inediti, o di poesie il cui "file rouge" è quello della riflessione sui tanti temi sulla condizione umana, a partire dalla condizione lavorativa. Inizieremo domani con un brano di un anonimo, mentre seguirà, nella prevista cadenza quindicinale, la lettura di una poesia di Pablo Neruda proprio sul tema del lavoro. Inoltre, chi volesse proporci delle letture o delle poesie può collaborare inviando i testi all'indirizzo  di posta elettronica "poesienelcassetto@gmail.com". Compatibilmente con i tempi disponibili, esse potranno essere oggetto di valutazione e di  interpretazione da parte di Patrizia. Tutte le letture della rubrica verranno presentate con filmati e musiche inedite, assemblate specificatamente per ciascuna interpretazione. Si tratta, come evidente, di una prosecuzione della fortunata rubrica "il sabato delle poesie nel cassetto" che per 14 settimane ci ha accompagnato nei mesi scorsi, nel primo periodo delle pillole della Scuola del Popolo. Cogliamo l'occasione per ringraziare ancora Monica Mattei per la disponibilità e la competenza messa a disposizione in quel primo periodo di attività e salutiamo Patrizia Littera, la nostra nuova collaboratrice. I podcast, valorizzati dai filmati e da un accompagnamento musicale, saranno disponibili, a partire dal sabato 22 gennaio, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Scuola del Popolo di Oristano.