FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3947525
Home » Notizie dalle Regioni » Sardegna » Nave Aquarius: noi educhiamo non respingiamo

Nave Aquarius: noi educhiamo non respingiamo

Il comunicato delle FLC di Sulcis-Iglesiente, Medio-Campidano, Oristano e Olbia-Tempio

11/06/2018
Decrease text size Increase  text size

A cura di FLC CGIL Sulcis-Iglesiente, FLC CGIL Medio-Campidano, FLC CGIL Oristano, FLC CGIL Olbia-Tempio

Noi educhiamo non respingiamo.

Siamo maestre e maestri, siamo professoresse e professori, collaboratori, personale ATA e dirigenti delle scuole statali.

Siamo noi la comunità educante di questo grande paese, siamo noi che educhiamo bambini e ragazzi ad assumere le responsabilità della vita in una società libera, in uno spirito di comprensione, di pace, di tolleranza, di uguaglianza tra i sessi e di amicizia tra tutti i popoli e gruppi etnici, nazionali e religiosi e delle persone di origine autoctona (art.29 della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia dell’ONU)

L’accoglienza ha diritto d’asilo in ogni scuola italiana e una scuola che non educa le persone alla vita, non serve alla vita delle persone. 

La scuola è, e resterà sempre, un porto sicuro per ogni bambina e per ogni bambino, per ogni ragazza e per ogni ragazzo.

Non contate sul nostro appoggio per avvallare le politiche di respingimento dei migranti, non contate sul nostro appoggio per innalzare muri. 

Non contate su di noi.