FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3861777
Home » Notizie dalle Regioni » Puglia » Bari » Organici e precariato, le iniziative a Bari, Milano, Pordenone, Torino e Vercelli

Organici e precariato, le iniziative a Bari, Milano, Pordenone, Torino e Vercelli

Tagli agli organici di docenti e personale ATA della scuola e licenziamento dei precari al centro dell'iniziativa della FLC Cgil.

21/05/2009
Decrease text size Increase  text size

Mentre procedono le vertenze regionali sugli organici si intensificano le iniziative nei territori in particolare per impedire il licenziamento dei lavoratori precari.

A Bari - scrive in un comunicato il segretario generale della FLC Cgil - "dopo il taglio di 485 posti di lavoro nella scuola primaria, in queste ore, tentando una pericolosa quadratura del cerchio, si susseguono incontri presso gli uffici dell’amministrazione scolastica regionale e provinciale per la definizione degli organici di ogni singolo istituto scolastico della scuola secondaria di 1° e 2° grado sulla base dei provvedimenti Gelmini/Tremonti che comporteranno altri 850 tagli di docenti e 450 tagli al personale ATA". Su questi temi e sulla tutela dei lavoratori precari è prevista una assemblea provinciale per il 22 maggio, ore 17,00 presso l'ITC Marco Polo.

In Lombardia, nell'ambito del pacchetto di iniziative approvate dalle Organizzazioni sindacali di FLC Cgil, CISL e UIL scuola, GILDA regionali, il 25 maggio in Piazza Duca D'Aosta (stazione centrale) a Milano si svolgerà una manifestazione-presidio dalle 14,30 alle 18 in difesa della scuola pubblica. I sindacati regionali chiedono la partecipazione di famiglie, studenti, docenti, personale ATA, delle associazioni professionali, per rivendicare tutti insieme un veritiero impegno a difesa della scuola pubblica, della sua qualità e dei suoi lavoratori.
Sempre in Lombardia, la FLC Cgil di Milano ha lanciato una mobilitazione contro i tagli del personale docente e ATA per la parte finale dell'anno scolastico, un anticipo delle iniziative di settembre con la ripresa dell'attività scolastica. In particolare, è stato indetto uno sciopero della prima ora di servizio il 4 giugno con presidio in Piazza della Scala alle ore 17.

La FLC Cgil di Pordenone invita i lavoratori della scuola, i genitori, gli enti locali e tutta la cittadinanza ad aderire alla protesta contro la riduzione degli organici. A partire dal 25 maggio tutti i giorni fino al 29 maggio dalle ore 8.30 alle ore 12.00 è stato organizzato un presidio davanti all'Ufficio scolastico provinciale. Leggi il volantino.

"Io non ci sto!", a Torino, venerdì 22 maggio dalle ore 17,30 a P.zza Castello, genitori, studenti, insegnanti, dirigenti, personale ATA, associazioni, sindacati manifestano il loro dissenso. In basso, il volantino dell'iniziativa.

A Vercelli, la FLC Cgil insieme alla Cisl Scuola ha proclamato lo stato di mobilitazione di tutto il personale. Si è tenuto un presidio il giorno 18 maggio presso l'Ufficio Scolastico Provinciale di Vercelli, in occasione dell’informativa sugli organici della scuola secondaria di secondo grado. Questi i tagli previsti: - 45 posti nella scuola secondaria di secondo grado, - 36 posti nella scuola secondaria di primo grado; - 21 posti nella scuola primaria; - 4 posti nella scuola dell’infanzia; - 60 posti nel personale ATA.

Roma, 21 maggio 2009

Tag: organici