FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3840595
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Università del Piemonte Orientale: i lettori di madrelingua chiedono un contratto di lavoro dignitoso

Università del Piemonte Orientale: i lettori di madrelingua chiedono un contratto di lavoro dignitoso

Vercelli 2 ottobre 2007, manifestazione delle lettrici di lingua straniera

02/10/2007
Decrease text size Increase  text size

Oggi 2 ottobre 2007, a Vercelli, nella giornata di presentazione dei corsi alle nuove matricole, le lettrici di lingua straniera dell'Università del Piemonte Orientale hanno manifestato per ottenere un contratto di lavoro dignitoso.

Pubblichiamo di seguito il Comunicato stampa sull'agitazione dei lettori UPO e alleghiamo il testo della raccolta di firme degli studenti in appoggio alla lotta dei lettori/cel.

Roma, 2 ottobre 2007

___________________

FLC Cgil Piemonte
Comunicato stampa

Oggi 2 ottobre 2007, a Vercelli, nella giornata di presentazione dei corsi alle nuove matricole, le lettrici di lingua straniera dell'Università del Piemonte Orientale hanno manifestato per ottenere un contratto di lavoro dignitoso.

Le lettrici di lingue straniera/cel chiedono il giusto riconoscimento della professionalità: una professionalità che innalza il livello qualitativo dell'offerta formativa linguistica dell'Università del Piemonte Orientale ma che non viene adeguatamente riconosciuta e valorizzata.

Le matricole, i/le nuove/i iscritti/e ai corsi universitari, hanno partecipato all'iniziativa avvicinandosi in massa ai banchetti informativi predisposti dalle lettrici/cel dell'Università del Piemonte Orientale e hanno espresso piena e sincera solidarietà alle loro insegnanti di lingue.

Gli studenti e le studentesse hanno compreso le ragioni delle lettrici appoggiando la lotta che continua: le lettrici non riprenderanno le lezioni in aula fino alla firma di un contratto dignitoso, riceveranno gli studenti e le studentesse negli uffici per tutoraggio e consulenze individuali.

Vercelli, 2 ottobre 2007

FLC Cgil Piemonte
Le lettrici dell'Università del Piemonte Orientale