FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3847789
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Torino » Torino, l'intervento della FLC impedisce irregolarità nelle assunzioni dei collaboratori scolastici

Torino, l'intervento della FLC impedisce irregolarità nelle assunzioni dei collaboratori scolastici

Trasparenza nelle graduatorie dei collaboratori scolastici, comunicato della FLC Cgil Torino.

10/05/2008
Decrease text size Increase  text size

FLC Cgil Torino

Trasparenza nelle graduatorie
dei collaboratori scolastici

In questi giorni i giornali si sono finalmente occupati, chiamandola “bidellopoli”, di una questione che la FLC Cgil di Torino ha segnalato fin dal mese di luglio 2007.

Si tratta dell’inserimento nella graduatoria per le assunzioni, attraverso la violazione del sistema informatico del Ministero, di nominativi che non potevano esservi inseriti.

Come FLC Cgil ci siamo attivati a seguito delle segnalazioni di alcuni collaboratori scolastici che si sono resi conto che nella graduatoria pubblicata si trovavano nomi che prima non c’erano.

La FLC Cgil ha sostenuto gli interessi dei lavoratori onesti e ha messo in moto una verifica che ha portato l’Ufficio Scolastico Provinciale all’individuazione dei nominativi irregolarmente inseriti.

A questo sono seguite le espulsioni dalla graduatoria di tutti coloro che avevano imbrogliato, circa 200 nominativi.

Oggi la Magistratura sta completando le indagini e potrà individuare i responsabili di questo atto di “pirateria” che nel disprezzo delle regole danneggia i lavoratori regolarmente inseriti.

La FLC Cgil continuerà a vigilare in tutti i settori affinché le assunzioni avvengano in base a graduatorie trasparenti e regolari, senza azioni piratesche che generano discredito e sfiducia nel sistema pubblico.

La Segreteria della FLC Cgil di Torino

Torino, 8 maggio 2008