FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3949125
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Torino » Assemblea dei lavoratori precari scuola e aspiranti insegnanti il 7 novembre a Torino

Assemblea dei lavoratori precari scuola e aspiranti insegnanti il 7 novembre a Torino

Per rivendicare misure concrete, qualità, modi e tempi certi su come diventare insegnanti, per sostenere la mobilitazione nazionale su FIT e concorso.

05/11/2018
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Torino

Lavoratori precari, studenti, dottorandi e neolaureati che vogliono accedere alla professione insegnante sono tenuti in un clima di continua incertezza riguardo al futuro deIl’attuale sistema di reclutamento e quindi dell’impianto del DL 59/17 che regolamenta il FIT.

I limiti del FIT e la sua eccessiva durata sono evidenti, e più volte li abbiamo denunciati. Migliaia di persone che nutrono legittime aspirazioni per la professione docente, tra cui coloro che hanno già acquisito i 24 CFU, sono lasciati in una condizione di attesa a tempo indeterminato. La stessa cosa vale per i precari con tre anni di servizio che hanno diritto a conseguire la specializzazione per uscire dalla condizione precaria ed essere assunti.

Per questi motivi, sono urgenti più che mai l’indizione del concorso aperto a tutte e tutti insieme all’aumento della retribuzione per gli specializzandi e una scelta di chiarezza e qualità riguardo al sistema di reclutamento.

Per sostenere queste richieste, assemblea dei lavoratori precari della scuola e aspiranti insegnanti a Torino, alle 16.30, presso la Camera del Lavoro CGIL, mercoledì 7 novembre 2018, per rivendicare misure concrete, qualità, modi e tempi certi su come diventare insegnanti, per sostenere la mobilitazione in tutta Italia di FLC CGIL, ADI e Link su FIT e concorso.
Per dare voce e forza alla richiesta di trattamenti dignitosi e di scelte per la qualità della scuola pubblica e di Stato.