FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3874245
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Cuneo » Precari scuola: "Uscire dall'invisibilità". Iniziativa della FLC CGIL a Cuneo

Precari scuola: "Uscire dall'invisibilità". Iniziativa della FLC CGIL a Cuneo

Qualità della scuola, occupazione, diritto al lavoro: problemi reali, aspetti importanti della crisi, che devono uscire dall'invisibilità nella quale sono relegati.

02/09/2010
Decrease text size Increase  text size

Nel corso delle nomine a tempo determinato la FLC CGIL di Cuneo ha organizzato un'iniziativa "per uscire dall'invisibilità".

Sono stati distribuiti volantini e materiale informativo. Molti precari hanno indossato magliette o adesivi con lo slogan "A scuola per scelta, precari per forza - precariNONfantasmi".

Ogni anno in provincia di Cuneo (così come in tutta Italia) centinaia di lavoratori della scuola si mettono in fila per un posto di lavoro precario. Sono il motore della scuola, ma nelle statistiche e nei bollettini della crisi non esistono. Fantasmi, appunto!

Negli ultimi 2 anni nella provincia i tagli hanno cancellato circa 900 posti di lavoro (tra docenti e personale ATA) e le immissioni in ruolo sono assolutamente insufficienti. La scuola pubblica con i tagli paga un duro prezzo in termini di qualità dell'istruzione e delle condizioni di lavoro, e il prezzo più alto lo pagano i precari.

Qualità della scuola, occupazione, diritto al lavoro: questi i temi che la FLC CGIL di Cuneo ha voluto porre al centro della propria iniziativa.

Problemi reali, aspetti importanti della crisi, che devono uscire dall'invisibilità nella quale sono relegati.