FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3884672
Home » Notizie dalle Regioni » Piemonte » Biella » Alle prese con un duro ritorno in classe

Alle prese con un duro ritorno in classe

La FLC CGIL di Biella, distribuirà un volantino informativo alla riapertura delle scuole.

08/09/2011
Decrease text size Increase  text size

Quello che pubblichiamo di seguito, è il testo del volantino che la FLC CGIL di Biella distribuirà alla riapertura delle scuole.

Un modo per ricordare ai cittadini che la scuola pubblica è in ginocchio, vittima del  sistematico saccheggio perpetrato in questi 3 anni di Governo Berlusconi e che contro questo stato di cose, è necessario più che mai lottare, per garantire quel bene comune che è la Conoscenza.

______________

A cura di FLC CGIL Biella

Più di ogni altro questo sarà un triste avvio di anno scolastico. In tre anni il governo Berlusconi ha letteralmente distrutto la pubblica istruzione e con le sue inique e sconclusionate manovre, aventi il solo scopo di “fare cassa”, ha messo in ginocchio le nostre scuole pubbliche.

Questi tre anni di macelleria sociale nella scuola hanno causato il licenziamento di 150.000 lavoratori (il più grande licenziamento di massa della storia italiana). In questi tre anni alla scuola primaria biellese sono stati tagliati, a fronte di un numero si allievi in lieve crescita, qualcosa come 93 insegnanti. Decine di classi sono state soppresse ed accorpate, il tempo pieno è sempre più un miraggio e la stessa sicurezza nei plessi scolastici è sempre più un miraggio. Proprio così, il taglio di 145 collaboratori scolastici rende impossibile garantire la sicurezza nelle scuole e succederà che fuori dall’aula in cui l’insegnante svolge la sua lezione tuo figlio, andando in bagno, si ritrovi completamente solo senza figure adulte di supporto. I tagli dei fondi alle scuole azzerano ogni attività progettuale (quelle più utili didatticamente). Succederà persino che dovrete provvedere voi genitori a fornire la carta, le attrezzature… e persino la carta igienica per la scuola!!!

GENITORE

Non accettare che la pubblica istruzione venga messa in ginocchio, non permettere che tua figlia o tuo figlio cresca e si sviluppi in una scuola impoverita, senza progetti e fondi. Il diritto all’istruzione è garantito dalla nostra Costituzione e deve essere tutelato. Tagliare la scuola significa tagliare il futuro dei tuoi figli. Aiutaci e sostienici. La nostra lotta è la tua lotta, una scuola pubblica di qualità è essenziale che permetta ai tuoi figli di affrontare le sfide del domani.

Mettiti in contatto con noi, ogni tua idea o contributo sarà per noi preziosa! Segnalaci le mancanze nella scuola frequentata da tua figlia e da tuo figlio, rendici partecipi del tuo disagio, faremo di tutto per aiutarti !!

Tag: tagli

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL