FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3886624
Home » Notizie dalle Regioni » Molise » Isernia » Edilizia scolastica in Molise: sfiorata la tragedia a Venafro

Edilizia scolastica in Molise: sfiorata la tragedia a Venafro

Scuole sicure: siamo ancora alla politica degli annunci, la realtà e diversa. Cede la controsoffittatura dell'atrio di un edificio scolastico inaugurato solo il 12 settembre scorso.

07/11/2011
Decrease text size Increase  text size

A cura della CGIL e della FLC CGIL Molise

Stamattina [7 novembre 2011, ndr] i collaboratori scolastici gli addetti alla segreteria e i docenti dell'Istituto comprensivo "Leopoldo Pilla" di Venafro si sono trovati davanti ad un'immagine agghiacciante. Nei due giorni precedenti, compresi tra sabato pomeriggio e domenica notte, la controsoffittatura dell'atrio del secondo padiglione che ospita gli studenti della scuola secondaria di secondo grado è caduto sul pavimento in un'unica soluzione. Solo per un caso, dunque, si è evitata una tragedia.

L'edificio era stato inaugurato in pompa magna solamente il 12 settembre scorso, alla presenza di tutte le autorità politiche locali, provinciali e regionali. È crollata pari pari tutta la controsoffittatura del piano terra (atrio circa 100 mq) del 2° padiglione. Pannelli in carton gesso pesanti sono caduti a terra tutti insieme. Presumibilmente a causa del loro stesso peso. Fortunatamente tutto è accaduto nella notte fra domenica e lunedì. All'inaugurazione tanti palloncini ma, forse, pochi tasselli per reggere la controsoffittatura.

L'edificio di via Colonia Giulia ospitava le scuole elementari del "Primo Circolo" ed era stato chiuso per inagibilità a causa del terremoto del 2002. Solo quest'anno, dopo tanti lavori di ristrutturazioni era stato restituito agli studenti di Venafro. davvero un bel regalo!

L'edificio scolastico era considerato il fiore all'occhiello dall'Amministrazione comunale e regionale.

Gli accertamenti delle responsabilità sono di competenza della magistratura e degli organi preposti, tuttavia non può essere taciuta la leggerezza con la quale si sono affrontati temi così delicati, quali quelli relativi alla sicurezza degli edifici scolastici.

Sono sotto gli occhi di tutti le drammatiche immagini di S. Giuliano di Puglia. Si era detto che si sarebbe fatto di tutto per evitare ulteriori tragedie. Purtroppo siamo ancora agli annunci e manca un piano concreto per mettere in sicurezza le scuole molisane.

Quello che si è fatto, spesso è stato estemporaneo e non frutto di una seria programmazione dell'offerta formativa regionale. Non si è proceduto all'attivazione di interventi strutturali sugli istituti scolastici nei quali garantire una scuola pubblica sicura e di qualità agli studenti molisani.

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL