FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3860393
Home » Notizie dalle Regioni » Molise » Isernia » A Mantova e Isernia due appuntamenti con i precari della scuola

A Mantova e Isernia due appuntamenti con i precari della scuola

Il 27 marzo e il 2 aprile, le iniziative della FLC Cgil.

27/03/2009
Decrease text size Increase  text size

Per oggi, 27 marzo, a Mantova la CGIL ha organizzato una manifestazione in P.za Mantegna dalle 15 alle 18. La FLC Cgil informerà i cittadini fornendo dei dati sui tagli nella scuola in Lombardia. Ci sarà anche una piccola performance per sensibilizzare sul problema del precariato: una fila di persone con un cartello "docente precaria", "bidella precaria" vengono tagliati da un'enorme forbice di cartone con su scritto "governo".

Il 2 aprile, invece, "Precari della scuola: fuori tutti!", sit in di protesta, alle ore 15,30, davanti all’Ufficio Scolastico Provinciale di Isernia. La FLC Cgil vuole porre al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica i drammatici problemi riguardanti l'impoverimento della scuola pubblica. Mentre si discute di mettere risorse pubbliche per intervenire nei diversi settori produttivi in crisi nella regione Molise, sui problemi del personale precario della scuola continua ad esserci un grande disinteresse. Il prossimo anno scolastico nel Molise resteranno senza lavoro altre 450 persone tra docenti, assistenti amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici, che si aggiungeranno alle 300 rimaste senza contratto quest'anno. In provincia di Isernia, in particolare, vista la riduzione significativa del numero degli alunni ci saranno chiusure di plessi e sezioni staccate e non sarà possibile garantire una buona scuola pubblica.

Roma, 27 marzo 2009