FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3951528
Home » Notizie dalle Regioni » Molise » Campobasso » Democrazia, costituzione e conoscenza: un argine alla secessione dei ricchi. Iniziativa a Campobasso

Democrazia, costituzione e conoscenza: un argine alla secessione dei ricchi. Iniziativa a Campobasso

Iniziativa della CGIL Abruzzo Molise e assemblea FLC CGIL all'Università degli studi del Molise.

30/05/2019
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Molise

In occasione dell’iniziativa “Democrazia, Costituzione e conoscenza: un argine alla secessione dei ricchi” organizzata dalla CGIL Abruzzo Molise, è stata convocata un’assemblea sindacale riservata a tutto il personale tecnico amministrativo dell'Unimol per il giorno venerdì 31 maggio 2019, dalle 9.30 alle 13.00 presso l’Aula 200 posti del II Edificio Polifunzionale.

La CGIL e la FLC ritengono indispensabile, in questa particolare fase storica, promuovere momenti di confronto, approfondimento e partecipazione per scongiurare pesanti conseguenze che potrebbero derivare dalla messa in atto del regionalismo differenziato, che non tenga in considerazione i principi costituzionali della sussidiarietà e della unità territoriale nazionale.

La consapevolezza che la forbice storica di sviluppo territoriale tra nord e sud del Paese si è allargata ulteriormente con l’avvento della dilaniante crisi economica dell’ultimo decennio, impone la necessità di creare una coscienza trasversale, che non determini un ulteriore arretramento del mezzogiorno d’Italia, sacrificando settori fondamentali quali la sanità, la rete delle infrastrutture e dei trasporti, la scuola e l’intero sistema di formazione e conoscenza.

La presentazione e il coordinamento dei lavori sarà affidato al Segretario Generale della Camera del Lavoro, Paolo De Socio mentre l’introduzione sarà tenuta dal Segretario Generale CGIL Abruzzo Molise Carmine Ranieri.

Un focus relativo ai rischi della regionalizzazione per il sistema della conoscenza sarà affidato al coordinatore regionale della FLC CGIL Abruzzo Molise Pino La Fratta, mentre sono previsti gli interventi di docenti universitari, di studenti, associazioni e del Presidente della Regione Molise Donato Toma.

La giornata sarà conclusa con le considerazioni e gli impegni affidati a Sandro Del Fattore, coordinatore politiche culturali, sviluppo sostenibile e occupazione stabile della CGIL Nazionale.

Il programma completo