FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3855725
Home » Notizie dalle Regioni » Marche » Urbino: dalle RSU della Benelli Armi preoccupazioni per il futuro dell'università

Urbino: dalle RSU della Benelli Armi preoccupazioni per il futuro dell'università

Anche dalle aziende private arriva il sostegno alla nostra mobilitazione.

13/11/2008
Decrease text size Increase  text size

In vista dello sciopero generale del 14 novembre dell’università, ricerca e afam, anche dal mondo del lavoro privato arrivano manifestazioni di solidarietà e prese di posizione contro i tagli in questi comparti.

Come già avvenuto per la scuola, anche le aziende private sostengono la nostra mobilitazione.

La componente FIOM della RSU della BENELLI ARMI SPA (GRUPPO BERETTA) di Urbino, ci ha inviato una nota nella quale si dichiara “ profondamente preoccupata ed esprime dissenso per le scelte del Governo inerenti l’università. Tali scelte minano le basi per un futuro in cui le generazioni attuali possano avere accesso ad una cultura tale da creare opportunità di crescita individuale e collettiva”.

Roma, 13 novembre 2008
_____________________

Benelli Armi: la componente Fiom Cgil della Rsu contro i provvedimenti del governo sull'università

La componente Fiom della Rsu Benelli Armi spa di Urbino, è profondamente preoccupata ed esprime dissenso per le scelte del governo inerenti l'università. Tali scelte minano le basi per un futuro in cui le generazioni attuali possano avere accesso ad una cultura tale da creare opportunità di crescita individuale e collettiva.

Fiom Rsu Benelli Armi S.p.A.