FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3876487
Home » Notizie dalle Regioni » Marche » Pesaro Urbino » Sciopero del 17 novembre, la FLC CGIL di Pesaro e Urbino lancia un appello

Sciopero del 17 novembre, la FLC CGIL di Pesaro e Urbino lancia un appello

Le associazioni democratiche, gli studenti e tutti i lavoratori dei comparti della conoscenza sono chiamati alla mobilitazione.

05/11/2010
Decrease text size Increase  text size

La FLC CGILdi Pesaro e Urbino ha lanciato un appello alle associazioni democratiche, agli studenti, ai lavoratori del comparto scuola, AFAM e università, affinché le motivazioni dello sciopero di un'ora proclamato per la giornata del 17 novembre e per l'intera giornata per l'università, abbia grande eco nel territorio e possa tradursi in una giornata partecipata.

La Regione deve porre al centro del confronto politico il sostegno al diritto allo studio, questo è stato il filo conduttore dell'assemblea che si è tenuta in Urbino e che ha approvato un documento politico, proponendolo come piattaforma per la mobilitazione.

Anche in questa Regione il fondo integrativo per le borse di studio è insufficiente e il sostegno al sistema di welfare studentesco è più che mai necessario, in considerazione della grande affluenza di studenti provenienti da regioni limitrofe. 

All'appello hanno risposto in tanti e la piattaforma politica costruita unitariamente da Assemblea permanente - Urbino, ACU Gulliver, UDU - Ancona e Officina Universitaria - Macerata è stata condivisa anche dai ricercatori ancora mobilitati dell'Ateneo urbinate e ovviamente dalla FLC CGIL e dalla Confederazione.

La stessa getta un ponte verso i temi che saranno parte dell'iniziativa che si terrà a Roma il 27 novembre.