FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3854225
Home » Notizie dalle Regioni » Marche » Ancona » Ancona, più di 2000 persone: NO a tagli e maestro unico, SI ad una scuola pubblica e di qualità

Ancona, più di 2000 persone: NO a tagli e maestro unico, SI ad una scuola pubblica e di qualità

La fiaccolata si è svolta nel pomeriggio di sabato 18 ottobre.

20/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Oltre 2000 persone hanno detto un grande NO ai tagli della scuola pubblica e al maestro unico durante la fiaccolata organizzata dalla FLC Cgil, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS CONFSAL di Ancona nel pomeriggio di sabato 18 ottobre, da Piazza IV Novembre a P.za Cavour.

Un corteo allegro e motivato che ha visto una grande partecipazione di tutto il mondo della scuola, dei genitori con i loro bambini, degli studenti, come anche di molti rappresentanti degli Enti Locali, della Regione Marche, della Provincia, del Comune di Ancona e dell’ARCI, oltre che dei docenti, ricercatori e personale tecnico e amministrativo degli Enti pubblici di ricerca e dell’Università Politecnica delle Marche.

Tutti hanno condiviso, con striscioni allegri e molto espliciti, lungo la bella passeggiata nell’area pedonale del Viale della Vittoria, le critiche alle politiche del Governo sull’istruzione pubblica, finalizzate al solo scopo di fare cassa e di rendere disponibile al mercato e al privato un bene essenziale che, come quello della sanità, rischia di vedere pesantemente ridimensionato il proprio ruolo di garante di diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione, come quello ad una istruzione pubblica e di qualità per tutti.

La fiaccolata è terminata a piazza Cavour con alcuni coinvolgenti girotondi. Il prossimo appuntamento per tutti è la manifestazione del 30 ottobre a Roma.

Roma, 20 ottobre 2008

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL