FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3847441
Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Brescia » Università di Brescia: l'assemblea approva una mozione sulla contrattazione integrativa ed il rinnovo del CCNL

Università di Brescia: l'assemblea approva una mozione sulla contrattazione integrativa ed il rinnovo del CCNL

L'assemblea si è tenuta il 21 aprile 2008.

30/04/2008
Decrease text size Increase  text size

L'assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori dell'Università degli Studi di Brescia, riunitasi in data 21 aprile 2008 ha approvato una mozione in cui chiede il rinnovo immediato del CCNL scaduto ormai da 28 mesi e risorse per garantire la contrattazione integrativa. Invita, inoltre, la RSU a trasmettere la presente mozione a tutte le delegazioni trattanti al tavolo nazionale OO.SS. e ARAN e a darne comunicazione alle RSU di tutti gli Atenei affinché le assemblee delle altre Università possano, se d’accordo, appoggiare la presente mozione e fare pressione sulle trattative in corso.

Di seguito il testo integrale della mozione approvata.

Roma, 29 aprile 2008
_________________

L'assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori
dell’Università degli studi di Brescia,
riunitasi in data 21.04.2008 con la presente mozione

C H I E D E

  • il rinnovo immediato del CCNL scaduto ormai da 28 mesi;

  • l’aumento minimo per tutti di € 100;

  • l’azzeramento della quota del buono mensa in carico alle lavoratrici/lavoratori e incremento del suo valore minimo;

  • il finanziamento certo per progressioni orizzontali per tutti ogni tre anni di permanenza nel profilo economico;

  • stanziamenti ad hoc per garantire la formazione del personale e i salari integrativi negli atenei;

  • invita la R.S.U. a trasmettere la presente mozione a tutte le delegazioni trattanti al tavolo nazionale OO.SS. e ARAN;

  • darne comunicazione alle R.S.U. di tutti gli Atenei affinché le assemblee delle altre Università possano, se d’accordo, appoggiare la presente mozione e fare pressione sulle trattative in corso.