FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3910473
Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Bergamo » Posizioni economiche ATA: la FLC CGIL di Bergamo vince la causa contro MIUR e MEF

Posizioni economiche ATA: la FLC CGIL di Bergamo vince la causa contro MIUR e MEF

Il giudice del lavoro di Bergamo condanna il MIUR e il MEF a restituire le posizioni economiche tolte agli assistenti amministrativi che coprono posti di direttore dei servizi amministrativi nelle scuole.

18/03/2014
Decrease text size Increase  text size

La FLC CGIL di Bergamo ha intrapreso e vinto il ricorso al Giudice del Lavoro contro l’azione unilaterale del MIUR (Ministero Istruzione Università e Ricerca) del MEF (Ministero Economia e Finanza) che aveva decurtato lo stipendio, al personale Assistente Amministrativo, togliendo le posizioni economiche conseguite tramite procedura contrattuale.

Il 20 febbraio u.s. i 16 assistenti amm.vi, iscritti alla FLC CGIL, che hanno svolto le funzioni di DSGA (Direttore Servizi generali amm.vi) nell’ a.s. 2011/12,  hanno così ottenuto giustizia.

Con questa sentenza si dà ragione a quello che da tempo la FLC CGIL sostiene: i lavoratori che svolgono funzioni superiori non possono essere penalizzati dall’Amministrazione sul fronte stipendiale.

La spending review  viene di fatto applicata ai lavoratori che, non solo svolgono funzioni superiori ma, sopperiscono alla mancanza del Ministero che ancora oggi non copre i posti di DSGA (Direttore Servizi generali amm.vi) vacanti nelle nostre scuole.

La FLC CGIL di Bergamo ha già depositato ulteriore ricorso, sempre a tutela del personale Assistente Amm.vo che svolge la funzione di Dsga nell’ anno in corso e nell’a.s. 2012/13, contro l’ulteriore vergognosa norma contenuta nella Legge di stabilità 2013 che offende, ancora una volta, chi sta garantendo la conduzione amministrativa e contabile delle scuole.

Servizi e comunicazioni

Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL