FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3931071
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Università Tor Vergata: prosegue il confronto sul contratto integrativo 2016

Università Tor Vergata: prosegue il confronto sul contratto integrativo 2016

Resoconto dell’incontro del 5 aprile. Sindacati e amministrazione dell’ateneo torneranno ad incontrarsi il 3 maggio.

07/04/2016
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Tor Vergata e FLC CGIL Roma e Lazio

Martedì 5 aprile 2016, alla presenza del Direttore Generale Dott. Colpani e del Prorettore Prof. Decastri, si è tenuta la riunione di contrattazione con all’ordine del giorno il contratto integrativo 2016.

L’Amministrazione ha illustrato lo stato dell’arte rispetto alla costituzione del fondo del salario accessorio per l’anno 2016. Poiché buona parte delle risorse a disposizione sono dovute ad entrate non fisse e ricorrenti, ad oggi permangono ancora delle incertezze sulle risorse effettivamente a disposizione per il 2016 che comunque, in linea di massima, non si discosteranno in maniera significativa rispetto a quelle del 2015. In considerazione di ciò abbiamo fatto presente che secondo noi è prioritario garantire gli importi attualmente erogati sul fondo del salario accessorio, così come previsto dall’accordo integrativo vigente, comprese le somme erogate “una tantum” nel 2015 al Personale che altrimenti avrebbe visto diminuire il salario accessorio percepito rispetto al 2014.

Per quanto riguarda il fondo per il pagamento delle indennità di responsabilità, considerata la riorganizzazione in atto, abbiamo espresso la nostra condivisione sul fatto che le risorse che si rendessero eventualmente disponibili in più rispetto al 2015 fossero destinate prioritariamente ad incrementarlo. A riguardo, abbiamo nuovamente fatto presente la necessità di criteri condivisi e procedure trasparenti nelle attribuzioni delle indennità, oltre ad aver rappresentato l’esigenza di procedere all’individuazione anche nei Dipartimenti di figure alle quali riconoscere una indennità di responsabilità.

La riunione ha avuto ancora un carattere interlocutorio ed è stata aggiornata al 3 maggio, data entro la quale il Direttore Generale conta di avere a disposizione i dati definitivi sul fondo del salario accessorio 2016 oltre a quelli, più volte richiesti, relativi all’applicazione del Regolamento per le attività C/Terzi.