FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3938733
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Tutela e sostegno dell'handicap: riconosciuto il diritto all'indennità per una lavoratrice madre di un bambino con grave disabilità

Tutela e sostegno dell'handicap: riconosciuto il diritto all'indennità per una lavoratrice madre di un bambino con grave disabilità

Affermato il diritto per una lavoratrice madre grazie al ricorso della FLC CGIL Roma sud Pomezia Castelli.

04/04/2017
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC Roma sud Pomezia Castelli

Importante risultato conseguito alla FLC CGIL di Roma sud Pomezia Castelli presso il Giudice del Lavoro di Spoleto. La sentenza del Tribunale condanna l'Amministrazione a corrispondere alla lavoratrice l'indennità che le spettava per il periodo di congedo straordinario che aveva preso ai sensi del D. Lgs 151/2001. Si ribalta la sentenza precedente in materia emessa dal tribunale di Pordenone su un caso analogo.

In sostanza viene riconosciuto il diritto della lavoratrice, che aveva preso servizio dopo l'immissione in ruolo per un solo giorno e poi era andata in congedo straordinario per la tutela del figlio con handicap grave, all'indennità economica pari alla retribuzione mensile come da contratto. L'amministrazione sosteneva che andasse retribuita con 1/30 della retribuzione precedente, cioè quella di un solo giorno, ed ha richiesto quanto indebitamente percepito. Il giudice ha invece sancito il diritto all'intera retribuzione contrattualmente prevista ed ha stabilito inoltre che l'amministrazione non poteva negare il diritto al rientro in servizio alla titolare in considerazione del fatto che sul posto era stato nominato il supplente.

Vittoria piena della lavoratrice e della FLC CGIL.