FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3959401
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » La rete della Scuola del Popolo parla di "Social&News"

La rete della Scuola del Popolo parla di "Social&News"

Martedì 24 novembre alle 17.00 in videoconferenza.

19/11/2020
Decrease text size Increase  text size

"Social&News" è il titolo dell'incontro che la rete della Scuola del Popolo terrà il prossimo 24 novembre, alle 17.00 in videoconferenza con organizzazione a cura della Camera del Lavoro di Rieti Roma A.V.E. Si inizierà a parlare di "Filter Bubbles": con questo termine si indica un duplice processo: da una parte acquisire informazioni attraverso i social media ci fa arrivare le notizie solo da persone e ambienti che la pensano come noi; dall’altra i gestori dei social media attivano degli algoritmi attraverso i quali raccolgono informazioni sulle preferenze degli utenti di internet e li indirizzano verso di loro solo le notizie che si adeguano ai loro interessi. In questo modo si finisce per vivere come in una bolla, in cui entra solo quello che condividiamo, rafforzando opinioni e pregiudizi preesistenti. Si proseguirà poi con la disintermediazione digitale, col mito dell’informazione dal basso, con la rapidità come valore e con la lettura sullo schermo. A guidarci in questo viaggio sarà Settimio Marcelli, romano, che insegna Storia e Filosofia in un Liceo della Capitale. Studioso della comunicazione, ha collaborato a lungo con l’Ufficio Studi della Rai, pubblicando per la Eri-Edizioni Rai volumi come Scripta Volant, Viaggio nel Televideo della Rai e Il Gran Simpatico, Telematica, Nuovi Media, Multimedialità. Attualmente collabora con la Fondazione Censis; in particolare è tra i responsabili del Rapporto annuale sulla comunicazione in Italia arrivato alla sua undicesima edizione.

È previsto inoltre un intervento di Giancarlo Pelucchi, responsabile nazionale della Formazione della Cgil, che affronterà il tema della formazione ai tempi del social. Altro intervento previsto è quello di Gabriele Polo, Direttore della comunicazione della Cgil Nazionale, che illustrerà il nuovo sistema della comunicazione della Cgil e dell'utilizzo dei nuovi media. Chiunque fosse interessato, dato l'interesse del tema e il valore dei relatori, può rivolgersi alle sedi della FLC per avere l'indirizzo cui collegarsi sulla piattaforma Google Meet.