FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3930243
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Inclusione scolastica: quale futuro per l'insegnante di sostegno? Seminario a Tivoli

Inclusione scolastica: quale futuro per l’insegnante di sostegno? Seminario a Tivoli

Alla vigilia della riforma del sostegno che il governo si appresta a varare grazie alla delega contenuta nella legge 107/15 la FLC CGIL promuove una riflessione sul tema dell’integrazione degli alunni diversamente abili e su un modello di scuola che sia veramente inclusivo.

01/03/2016
Decrease text size Increase text size

La FLC CGIL di Rieti Roma Est Valle dell’Aniene ha organizzato per venerdì 11 marzo 2016 un seminario sui temi dell’inclusione scolastica nella cornice del convitto nazionale Amedeo di Savoia Duca d’Aosta di Tivoli in provincia di Roma dalle ore 15.30 alle 18.30.

La delega alla legge 107/15 in materia di sostegno è fonte di preoccupazione, perché rischia di mettere in discussione i presupposti inclusivi della legge 517 del 1977. I docenti che parteciperanno al seminario sono chiamati a un confronto che, a partire dal sindacato, coinvolge il mondo della pedagogia e delle associazioni dei genitori per costruire percorsi scolastici sempre più inclusivi.

Ne discutiamo con Anna Fedeli, Segretaria nazionale FLC CGIL, Fabio Bocci, Dipartimento di Scienze della Formazione Università Roma Tre, Vincenzo Falabella, Presidente FISH Onlus, Virginia Belli, dirigente scolastico e Monica Ippoliti, docente sostegno. Presiede Marco Bagordo, Segretario FLC CGIL Rieti Roma Est Valle dell’Aniene. Seguirà un confronto ed un dibattito sugli argomenti dell’incontro.