FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3950822
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » British Council di Roma: approvato il verbale per il ritiro dei 19 licenziamenti

British Council di Roma: approvato il verbale per il ritiro dei 19 licenziamenti

Il personale della sede di Roma nella consultazione durante l'assemblea indetta da Roma COL approva i contenuti del verbale sottoscritto dalle parti il 26 marzo 2019.

01/04/2019
Decrease text size Increase  text size

Si è tenuta il 29 marzo 2019, dalle ore 13 alle ore 15, l'assemblea del personale per la consultazione sulla proposta del British Council, di cui al verbale di esame congiunto del 26 marzo, per il ritiro dei 19 licenziamenti annunciati con la procedura L. 223/91.

All'assemblea ha partecipato la delegazione del Centro Nazionale FLC che ha sostenuto il negoziato, tutte le RSA della sede di Roma e una massiccia partecipazione di lavoratrici e lavoratori.

Dopo aver ripercorso tutta la cronologia della vertenza e illustrato in maniera dettagliata i punti salienti del verbale sottoscritto il 26 marzo, la delegazione nazionale ha espresso una valutazione positiva sulla proposta ed ha evidenziato come il lavoro fatto in questi 35 giorni abbia scongiurato i licenziamenti e trovato soluzioni a tutte le ipotesi in campo, a partire dal recruitment, dall'esodo incentivato volontario e dalle riallocazioni di tutto il personale interessato alla procedura.

Nel corso del dibattito numerosi sono stati gli interventi dall'assemblea che hanno posto domande sulle tempistiche delle varie fasi previste nel verbale e, in particolare sulle modalità di conteggio dell'incentivo all’esodo volontario.

Al termine del dibattito si è proceduto alla consultazione sulla proposta del British Council di cui al verbale del 26 marzo 2019. L'assemblea si è espressa per alzata di mano approvando all'unanimità con 3 astensioni i contenuti del verbale.