FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3964642
Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Aggiornamento GAE 2022: compiliamo insieme la domanda. A cura di FLC CGIL Roma e Lazio

Aggiornamento GAE 2022: compiliamo insieme la domanda. A cura di FLC CGIL Roma e Lazio

Confronto online sulla piattaforma Google Meet per incontrare gli aspiranti e chiarire i dubbi sulla procedura

23/03/2022
Decrease text size Increase  text size

Con il decreto del 10 marzo 2022 è stato confermato l’aggiornamento delle Graduatorie ad esaurimento del personale scolastico ed educativo (GAE) 2022. Le domande di permanenza / aggiornamento / reinserimento / trasferimento / conferma della riserva / scioglimento della riserva potranno essere presentate esclusivamente attraverso l’applicazione “Istanze on Line (POLIS)”, dal 21 marzo 2022 al 4 aprile 2022. La FLC CGIL Roma e Lazio organizza un momento di confronto online sulla piattaforma Google Meet per incontrare gli aspiranti e chiarire i dubbi sulla procedura.

Giovedì 24 marzo ore 16
Clicca qui per partecipare

Durante l’incontro, i Segretari regionali Tito Russo e Roberta Nardi illusteranno agli apriranti le modalità di compilazione delle domande.

Prenota una consulenza

Le regole dell’aggiornamento rimangono uguali a quelle dei precedenti trienni: non sono previsti nuovi inserimenti (salvo chi si reinserisce, in quanto cancellato per non aver presentato domanda in un precedente triennio), né modifiche alle tabelle di valutazione dei titoli.

Validità aggiornamento GAE e graduatorie di 1 fascia d’istituto: a.s. 2022/2023, 2023/2024 e 2024/2025.

Tempi di presentazione delle domande: dalle 9:00 del 21 marzo alle 23:59 del 4 aprile 2022.

Modalità di presentazione delle domande: attraverso “Istanze on Line (POLIS)”, con credenziali SPID o utenza valida per l’accesso al servizio.

Chi può presentare domanda: personale docente ed educativo inserito a pieno titolo o con riserva nelle fasce I, II, III e aggiuntiva (IV) delle GAE, compresi i docenti cancellati per non aver presentato la domanda in occasione di precedenti aggiornamenti.