FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3854113
Home » Notizie dalle Regioni » Campania » Salerno » FLC Salerno: dimensionamento selvaggio sulla pelle dei bambini

FLC Salerno: dimensionamento selvaggio sulla pelle dei bambini

Molte le frazioni del salernitano che non potranno più garantire la scuola agli alunni. La denuncia della FLC di Salerno

17/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Dai conti che in ogni provincia si stanno facendo circa l’attuazione del piano di dimensionamento delle scuole arrivano ogni giorno forti denunce da tutte le parti d’Italia. Tra queste quella della FLC di Salerno che, in un articolo apparso oggi su “ il Manifesto”, riprende le testimonianze angosciate di insegnanti di alcune piccoli frazioni della provincia per ribadire come il piano del ministro “ miri solamente a smantellare in modo generalizzato il sistema pubblico di istruzione e formazione a vantaggio esclusivo di quello privato, facendo leva sul consenso di una opinione pubblica distratta ad arte”….

Le scuole dislocate in un una provincia che è tra le più estese della Campania e con un territorio circondato per due terzi dai monti, sono spesso l’unica realtà formativa offerta ai bambini. Queste scuole spariranno e gli alunni saranno costretti a lunghi e disagiati percorsi per raggiungere le scuole più a valle dove avranno garantito solo un tempo scuola ridotto. Si moltiplicano le iniziative per informare i cittadini di quanto si sta abbattendo sulla scuola, una tragica realtà che il governo e i mezzi di comunicazione ufficiali nascondono. Una valida ragione di protesta per le famiglie e una ragione in più per i lavoratori della scuola per scioperare il 30 ottobre.

Roma, 17 ottobre 2008
______________