FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3940743
Home » Notizie dalle Regioni » Campania » Benevento » Scuola dell’infanzia: Benevento, riaffermato il principio della parità di trattamento tra i vari ordini di scuola

Scuola dell’infanzia: Benevento, riaffermato il principio della parità di trattamento tra i vari ordini di scuola

Ancora una sentenza favorevole al riconoscimento del servizio prestato nell’infanzia dai docenti transitati nelle scuole superiori. Dura condanna per il MIUR al pagamento delle spese processuali.

26/06/2017
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Benevento

La FLC CGIL Benevento esprime viva e profonda soddisfazione per la sentenza del Tribunale di Benevento n. 692 del 29 maggio 2017.

Il Giudice, Dott.ssa Claudia Chiarotti, ha accolto il ricorso proposto da una nostra iscritta in merito al riconoscimento dei servizi prestati nella scuola dell’infanzia per 2 anni e 9 mesi e validi per la carriera nella scuola secondaria, condannando l’azione messa in essere dall’Ambito Territoriale VIII di Benevento dell’Ufficio Scolastico Regionale che aveva intimato al Ministero Economia e Finanze – Ragioneria Territoriale dello Stato Benevento di richiedere, alla docente la restituzione, della somma di € 10.379,88 a distanza di 25 anni da quando un provvedimento provvisorio dello stesso Ufficio le aveva riconosciuto questo beneficio.

È stato riaffermato il principio della parità di trattamento tra i vari ordini di scuola, finalizzato al reale inquadramento retributivo della ricorrente, come già stabilito nelle precedenti sentenze dello stesso tribunale n. 674 del 25 maggio 2017 emessa dal giudice Adriana Mari e sentenza n. 1161 del 13 ottobre 2016 emessa dal giudice Marina Campidoglio.

Sentenza dura nei confronti dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Benevento, che aveva ricevuto dalla FLC CGIL una richiesta motivata di ritiro del provvedimento di recupero delle somme che, con le stesse motivazioni riconosciute in sentenza, non avevano avuto riscontro alcuno.

Il giudice Chiarotti, con sentenza esemplare ha condannato “il Ministero Economia e Finanze – Ragioneria Territoriale dello Stato Benevento alla restituzione degli importi già trattenuti a titolo di recupero dell’asserito indebito oltre interessi dal recupero al soddisfo” ma ha condannato “il MIUR al pagamento delle spese processuali liquidate in complessivi €4.030 oltre rimb. forf. 15%” con rimborso del contributo unificato di €118,50 oltre IVA e CPA.

Il Segretario generale della FLC CGIL Benevento, in merito al risultato ottenuto dall’Avv. Biondi, afferma che si è aperta una nuova stagione per i riconoscimenti dei servizi dell’infanzia, la tendenza della giurisprudenza, a tal proposito, sta cambiando ed invita chiunque si trovi in situazioni analoghe di rivolgersi agli uffici vertenze della CGIL operanti sul territorio per avere giustizia.