FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3850145
Home » Notizie dalle Regioni » Abruzzo » L'Aquila » Università dell'Aquila, iniziative contro la manovra economica del Governo

Università dell'Aquila, iniziative contro la manovra economica del Governo

Netto dissenso del Coordinamento Docenti Cgil, Cisl, Uil e Andu sugli interventi che il Ministro Tremonti prevede per l'Università nel Decreto Legge n. 112

16/07/2008
Decrease text size Increase  text size

Le iniziative di mobilitazione negli atenei

FLC Cgil - CISL Università - UILPA UR - ANDU
Università L'Aquila

Il Coordinamento Docenti Cgil-Cisl-Uil-Andu
dell'Università dell'Aquila,

insieme ai Rappresentanti sindacali del Personale Tecnico-Amministrativo, ha già espresso il più netto dissenso rispetto agli interventi che il Ministro Tremonti prevede per l'Università nel Decreto Legge n. 112.

Il personale dell'Università dell'Aquila durante l'Assemblea sindacale unitaria del 2 luglio scorso ha messo in evidenza la totale negatività per il sistema universitario di una politica costruita esclusivamente sul taglio delle spese senza alcuna attenzione al servizio pubblico e senza alcuna idea di riforma e miglioramento dell'Università.

Il Coordinamento Docenti è impegnato a partecipare il 18 luglio all'iniziativa organizzata a L'Aquila dai Rettori delle tre Università abruzzesi ed esprimerà le proprie valutazioni di merito contro la manovra economica del Governo.

Il Coordinamento Docenti di L'Aquila condivide il documento approvato oggi 15 luglio dalle Organizzazioni Sindacali e Associazioni Nazionali della Docenza Universitaria, aderisce allo stato di agitazione che è stato proclamato e si impegna ad organizzare la più ampia partecipazione alla Manifestazione Nazionale che si terrà a Roma-La Sapienza martedì 22 luglio prossimo.

L'Aquila, 15.7.2008

Tag: dl 112/08