FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3953720
Home » Notizie dalle Regioni » Abruzzo » L'Aquila » La “Scuola del Popolo” all’Aquila: report sulle prime attività

La “Scuola del Popolo” all’Aquila: report sulle prime attività

La FLC e la CGIL dell’Aquila hanno deciso di dare, attraverso “Avanti Popolo! La scuola del popolo” una maggiore apertura al territorio consolidando un percorso comune già avviato con svariate associazioni.

06/12/2019
Decrease text size Increase  text size

La Scuola del Popolo all’Aquila è stata presentata in conferenza stampa il 13 novembre scorso alla presenza di molte associazioni con le quali si era lavorato negli ultimi mesi e con le quali si sta elaborando un percorso che diventerà una scommessa politica di qualità. Infatti la FLC e la CGIL dell’Aquila hanno deciso, attraverso il progetto “Avanti Popolo! La scuola del popolo”, di avviare un processo di maggiore apertura al territorio consolidando un percorso comune già avviato in precedenza. La scelta della FLC e della CGIL dell’Aquila conferma la caratteristica dell’idea della Scuola del Popolo di poter essere declinata e modellata in maniera diversa ed originale, in base alle realtà in cui viene promosso, offrendo opportunità politiche differenti ma coerenti. In questo caso essa è diventata opportunità per la CGIL dell’Aquila di proporsi come punto di riferimento per la ricostruzione di una comunità devastata prima dal terremoto e poi dalla diaspora dei cittadini che faticano a riconoscersi e reinsediarsi nel loro vecchio territorio. La Scuola del Popolo, insomma, contribuisce a rinsaldare il legame tra i cittadini e il proprio territorio, riscoprendo il gusto dello stare assieme. Non solo, ma riesce a mettere in moto e sollecitare le risorse umane e associative presenti e disperse in un territorio ancora devastato, la cui ricostruzione tarda a partire sia in termini di edilizia che di comunità. All’interno di questo quadro, le iniziative vere e proprie sono iniziate subito. Il 19 novembre, infatti, è stato presentato, alla presenza dell’autore, il libro di Adelmo Cervi ‘Io che conosco il tuo cuore’, in collaborazione con l’ANPI. L’iniziativa è ben riuscita ed ha registrato una presenza di pubblico molto elevata, anche con persone venute da altre zone della regione.  Si è proseguito Il 22 novembre con la proiezione del primo dei film nel cineforum di Avanti Popolo!... Il film “Bread and Roses di Ken Loach” è stato presentato da Francesco Marrelli ad un vasto pubblico che si è dimostrato entusiasta e che si è offerto spontaneamente di diffondere la notizia dell’avvio e la nascita del progetto. È seguito venerdì 29 novembre, sempre per il Cineforum, in collaborazione con la rete delle Donne CGIL e con lo SPI, la proiezione del documentario “I’m the Revolution” che ha permesso di fare un focus sulla resistenza delle donne curde. La proiezione voleva essere un contributo alla settimana in cui cadeva la giornata contro la violenza sulle donne. Il documentario è stato introdotto ed accompagnato da Miriam Del Biondo ed altre compagne. 

Aumentano le richieste di entrare a far parte del cartellone di attività di "Avanti Popolo!" questo fa capire che l’intuizione di utilizzare le camere del lavoro come un luogo di confronto e di possibilità di relazioni sociali è stata giusta ed ha perfettamente risposto ad un’esigenza comune in una città che, dopo il sisma del 2009, è ormai frammentata e disorganica. Intanto è stata aperta anche una pagina Facebook che mette a disposizione di tutti programmi e attività di “Avanti popolo! La Scuola del Popolo” dell’Aquila.

Il programma del cineforum e il cartellone completo delle attività delle associazioni collegate