FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3850577
Home » Notizie dalle Regioni » Abruzzo » Chieti » I lavoratori dell'Università "G. d'Annunzio" sul DL 112/08

I lavoratori dell'Università "G. d'Annunzio" sul DL 112/08

Il 24 luglio si sono svolte due assemblee a Chieti e Pescara.

29/07/2008
Decrease text size Increase  text size

Le iniziative di mobilitazione negli atenei

Nella mattinata di giovedì 24 luglio si sono svolte, organizzate da FLC Cgil di Chieti, Pescara e dell'Abruzzo, le assemblee di tutto il personale dell'Università "G. D'Annunzio".

In un clima di grande attenzione per gli argomenti in discussione e di crescente preoccupazione per le conseguenze degli interventi previsti nella manovra economica del Governo, le due assemblee si sono concluse, al termine di un acceso dibattito, con una forte richiesta di:

  • informazione capillare a tutto il personale universitario;

  • coinvolgimento degli studenti;

  • costruzione di un fronte sindacale unitario.

Le assemblee hanno chiesto che i Presidi e i Direttori di dipartimento si pronuncino nel merito delle misure previste per l'Università e per le conseguenze concrete per la "D'Annunzio".
Così come è ineludibile una presa di posizione chiara e netta del Rettore Cuccurullo.

Le Assemblee hanno condiviso il documento votato dall'Assemblea nazionale di "La Sapienza" del 22 luglio scorso, ma ritengono che le Organizzazioni sindacali territoriali debbano individuare da subito le più immediate e concrete forme di organizzazione della mobilitazione.

Roma, 29 luglio 2008