FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3957107
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Verso le nuove assunzioni, 80 mila per la Azzolina

Verso le nuove assunzioni, 80 mila per la Azzolina

Il pacchetto è al vaglio del ministero dell'economia. E sarà l'ultima volta per le graduatorie del 2016

14/07/2020
Decrease text size Increase text size
ItaliaOggi

Sandra CArdi

i va verso l'autorizzazione delle nuove assunzioni. Il pacchetto è al vaglio del ministero dell'economia. E sarà l'ultima volta per le graduatorie del 2016. Le immissioni in ruolo, che saranno disposte con effetti dal 1° settembre prossimo, saranno tratte al 50% dalle graduatorie dei concorsi e per il restante 50% dalle graduatorie a esaurimento. Dal prossimo anno le graduatorie del 2016 decadranno e poi bisognerà attingere dalle graduatorie del concorso del 2018. Secondo le anticipazioni fornite dalla ministra dell'istruzione, Lucia Azzolina, nel question time del 1° luglio scorso in commissione cultura al senato, il dicastero di viale Trastevere ha chiesto al ministero dell'economia l'autorizzazione per circa 80 mila immissioni in ruolo per il prossimo anno. Le assunzioni partiranno dallo scorrimento delle graduatorie dei concorsi, alle quali sarà riservato il 50% delle disponibilità e proseguiranno tramite lo scorrimento delle graduatorie a esaurimento. I docenti neoassunti raggiungeranno le sedi assegnate il 1° settembre prossimo e svolgeranno l'anno di formazione di prova. La conferma in ruolo avverrà alla fine dell'anno dopo il placet del comitato di valutazione. I neoassunti saranno assoggettati all'obbligo di permanenza nella sede di assegnazione per cinque ann


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL