FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3823095
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Tuttoscuola: Finanziaria 2007, gli interventi sulla scuola/2. Dal sostegno alle classi primavera

Tuttoscuola: Finanziaria 2007, gli interventi sulla scuola/2. Dal sostegno alle classi primavera

si passera' ad una individuazione del numero degli studenti diversamente abili aventi effettivamente diritto tramite lo stretto raccordo e la verifica tra banche dati ASL e uffici scolastici regionali.

02/10/2006
Decrease text size Increase text size
Tuttoscuola

Insegnanti di sostegno - Cancellata l'ipotesi di alzare a 1/168

l'indice per calcolare i posti di sostegno, si andra' verso il

progressivo superamento del parametro di 1/138 (un insegnante di

sostegno ogni 138 studenti sani); si passera' ad una individuazione

del numero degli studenti diversamente abili aventi effettivamente

diritto tramite lo stretto raccordo e la verifica tra banche dati ASL

e uffici scolastici regionali.

Innovazione tecnologica - Stanziati 30 milioni di euro l'anno a

servizio degli studenti e introdotta la defiscalizzazione di 1000 euro

per tutti gli insegnanti, anche quelli con incarico per un anno, per

la spesa effettuata per l'acquisto di personal computer. L'insegnante

che compra un computer potra' cioe' avvantaggiarsi di una

detraibilita' del 19% della spesa fino ad un tetto massimo di 1.000

Euro. E' una delle novita' previste dal decreto fiscale collegato alla

finanziaria

Scuole paritarie - Viene ripristinato il fondo per le scuole paritarie

ridotto dal Governo Berlusconi in modo particolare per le scuole

dell'infanzia.

Istruzione Tecnica Superiore - Gli IFTS, Istruzione Formazione Tecnica

Superiore, che fanno gia' parte dell'Ordinamento nazionale

dell'Istruzione verranno potenziati. Si tratta di un'offerta formativa

post-diploma ad alta specializzazione, alternativa al percorso

universitario, la cui promozione servira' a valorizzare la cultura

tecnico scientifica.

Centri provinciali per l'istruzione degli adulti - L'educazione degli

adulti fa gia' parte dell'Ordinamento nazionale dell'Istruzione (CTP).

Viene quindi rafforzata e qualificata l'offerta per il recupero

scolastico degli adulti, l'alfabetizzazione degli stranieri e per

aiutare e sviluppare la formazione lungo tutto l'arco della vita.

Sviluppo autonomia scolastica - Dalla riorganizzazione e

razionalizzazione di 19 enti di servizio nascera' l'Agenzia nazionale

per lo sviluppo dell'autonomia scolastica con compiti di ricerca su

educazione, pedagogia, formazione del personale della scuola,

collaborazione con enti locali e Regioni e sinergie anche a livello

internazionale a sostegno e sviluppo dell'autonomia delle scuole.

Contenzioso

Vengono poi introdotte norme innovative per superare il contenzioso

relativo al reclutamento dei dirigenti scolastici e per accelerare le

procedure di nomina.