FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3957566
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Test sierologici a chi vorrà Mascherine obbligatorie

Test sierologici a chi vorrà Mascherine obbligatorie

Alle forniture penserà il commissario arcuri

11/08/2020
Decrease text size Increase text size
ItaliaOggi

Test sierologico volontario e gratuito per tutto il personale della scuola presso le strutture di medicina di base alla ripresa delle lezioni. E mascherine obbligatorie per chiunque entri nelle istituzioni scolastiche. Lo prevede il protocollo anti-Covid 19 sottoscritto il 6 agosto dalle organizzazioni sindacali firmatarie del contratto Cgil, Cisl, Uil e Snals e il Ministero dell'istruzione. L'accordo prevede l'opportunità di svolgere test diagnostici gratuiti su base volontaria per tutto il personale del sistema scolastico statale e paritario, incluso il personale supplente, in concomitanza con l'inizio delle attività didattiche e nel corso dell'anno.

I controlli si svolgeranno al di fuori delle istituzioni scolastiche presso le unità territoriali di medicina di base e saranno effettuati a campione con cadenza periodica anche sulla popolazione studentesca. Il protocollo stabilisce, inoltre, per chiunque entri negli ambienti scolastici, di adottare precauzioni igieniche e l'utilizzo di mascherina. Il comitato tecnico scientifico si esprimerà nell'ultima settimana di agosto in ordine all'obbligo di utilizzo di mascherina da parte degli studenti. I dispositivi di protezione individuali utilizzati dovranno corrispondere a quelli previsti dalla valutazione del rischio e dai documenti del comitato tecnico scientifico per le diverse attività svolte all'interno delle istituzioni scolastiche e in base alle fasce di età dei soggetti coinvolti.

È stato inoltre pattuito di chiedere al commissario straordinario Domenico Arcuri di provvedere, secondo le indicazioni all'uso vigenti, alla fornitura di mascherine per il personale scolastico e per gli studenti in condizione di lavoratore, di gel disinfettanti presso le sedi delle istituzioni scolastiche e di ulteriori dispositivi di protezione individuale previsti per i docenti di sostegno. Per il personale impegnato con bambini con disabilità, si potrà prevedere l'utilizzo di ulteriori dispositivi di protezione individuale.

Nel caso specifico, il lavoratore potrà usare, unitamente alla mascherina, guanti e dispositivi di protezione per occhi, viso e mucose, comprese le cosiddette visiere. In ogni scuola, inoltre, dovrà essere indicata la modalità di dismissione dei dispositivi di protezione individuale non più utilizzabili, che dovranno essere smaltiti secondo le modalità previste dalla normativa vigente.