FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3762805
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Scuola, si respira troppa amarezza

Scuola, si respira troppa amarezza

Resto del Carlino Scuola, si respira troppa amarezza L'espressione un po' aziendalistica "ottimizzazione delle risorse" che compare nell'ormai famoso art. 13 della finanziaria, mal si addice ...

28/10/2001
Decrease text size Increase text size

Resto del Carlino

Scuola, si respira troppa amarezza

L'espressione un po' aziendalistica "ottimizzazione delle risorse" che compare nell'ormai famoso art. 13 della finanziaria, mal si addice all'istituzione cui si riferisce: la scuola, ambiente tanto complesso quanto delicato.
La preoccupazione e l'amarezza che si avverto nei corridoi scolastici, che si respirano nelle aule insegnanti, sono già forti, intense (e siamo solo in ottobre): spaventa l'idea di non nominare praticamente mai i supplenti, avvilisce l'idea di chiedere giorni di permesso (a qualunque titolo) perché i colleghi che devono sostituire non sono particolarmente entusiasti; preoccupa la concreta possibilità di non riuscire a fare il possibile con gli alunni...
Se tagli ci devono essere, è fondamentale che non ricadano sui bimbi, sui ragazzi, sulle energie degli insegnanti: si rischia, infatti, di non riuscire più a recuperare chi è in difficoltà o valorizzare le eccellenze, le potenzialità. E questa, di sicuro, non è la scuola di qualità vivamente caldeggiata all'attuale ministro Moratti.
Mariarita Bortolani


La nostra rivista online

Servizi e comunicazioni

Seguici su facebook
Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL