FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3762887
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Il Tempo - Catalogati, numerati, schedati e a disposizione dei genitori

Il Tempo - Catalogati, numerati, schedati e a disposizione dei genitori

BARI - Catalogati, numerati, schedati e a disposizione dei genitori. Non ci saranno più segreti nel comportamento scolastico degli studenti del Duemila. Altro che assenze ingiustificate e firme false...

01/11/2001
Decrease text size Increase text size
Il Tempo

BARI - Catalogati, numerati, schedati e a disposizione dei genitori. Non ci saranno più segreti nel comportamento scolastico degli studenti del Duemila. Altro che assenze ingiustificate e firme false sulle giustificazioni. E non sarà più necessario nemmeno il colloquio con i docenti, quel rito che impone a tutti i genitori degni di questo nome di recarsi dai professori per sapere qual è il rendimento dei ragazzi. Papà e mamma, da casa, potranno tranquillamente collegarsi con il sito della scuola frequentata dal figlio, ed entrare nella pagina a lui dedicata.
Qui, con qualche semplice click, si potrà scoprire quante interrogazioni ha subito il proprio rampollo, che voti ha preso, quante assenze ha fatto, come si comporta e altro. Futuro possibile? No, attualità. Sì, perché il software in questione, a breve, sarà attivo presso il Liceo Classico "Orazio Flacco" di Bari.
La scuola ha infatti adottato un software che consente ai genitori di controllare 24 ore su 24, la situazione scolastica dei figli. Si tratta del primo esperimento in tal senso nel Sud. Il suo sistema di funzionamento è molto semplice: i genitori di ogni alunni ricevono una password, attraverso la quale possono avere accesso a una pagina dove sono riportati i voti, le assenze e gli scrutini del proprio figlio.
Gli istituti scolastici, ai quali il sistema costa un milione per l'installazione e un canone di 100 mila lire al mese per la manutenzione, devono inserire un anagrafica studente e una anagrafica docenti.
Gli insegnanti potranno inserire nell'apposito spazio i voti e le assenze e, poco dopo, i genitori potranno visualizzare le notizie sullo schermo.
Il software, realizzato dalla Ibol (www.ibol.it/voti) può essere personalizzato per specifiche esigenze della scuola e qualora si ritenga necessario si può anche implementare un sistema che permette ai genitori di richiedere le informazioni via telefono.
Il sistema certamente non farà piacere ai ragazzi, che dovranno dire addio a qualche "marinata" a scuola, ma costituisce un passo in avanti importante nei rapporti scuola-famiglia