FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3765081
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Il Sole 24 ore - Un modello federale

Il Sole 24 ore - Un modello federale

Scuola, un modello federale Più liberalizzazioni con il nuovo piano energia ROMA - Scuola ed energia i temi principali del Consiglio dei ministri di oggi. Il ministro dell'Istruzione, Letizia Mora...

01/02/2002
Decrease text size Increase text size
Il Sole 24 Ore

Scuola, un modello federale
Più liberalizzazioni con il nuovo piano energia
ROMA - Scuola ed energia i temi principali del Consiglio dei ministri di oggi. Il ministro dell'Istruzione, Letizia Moratti, porta all'approvazione di Palazzo Chigi il progetto di riordino dei cicli scolastici. È un Ddl di delega al Governo, in cui sono stati introdotti all'ultimo momenti forti caratteri di "federalismo": alle Regioni, infatti, sarà attribuita una quota dei programmmi scolastici, da gestire in autonomia. Si ipotizza, inoltre, il trasferimento alle Regioni non solo degli istituti professionali, ma anche di una parte di quelli tecnici. Rimane confermato l'impianto generale previsto: 5 anni per elementari, 3 anni per le medie, 5 per i licei, canale dell'istruzione e formazione professionale "alternativo" a quello scolastico superiore. Con il decreto-energia del ministro delle Attività produttive, Antonio Marzano, il Governo cerca invece di accelerare la deregulation nel settore. E di porre le basi per un nuovo piano energetico nazionale. Si punta a dichiarare le nuove centrali "opere di pubblica utilità" e a fissare un tetto antitrust per l'Enel, che dal prossimo ottobre non potrà superare il 50% del mecato. Ma le Regioni si dicono contrarie a questa impostazione e chiedono un incontro urgente con il ministro Marzano.