FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3763251
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Il Nuovo-Bufera sulla scuola inglese, tra maiali e zotici

Il Nuovo-Bufera sulla scuola inglese, tra maiali e zotici

Bufera sulla scuola inglese, tra maiali e zotici Un rappresentante del maggiore sindacato dei professori accusa il governo britannico di impiegare nelle classi degli "assistenti zotici come maial...

18/11/2001
Decrease text size Increase text size
Il Nuovo

Bufera sulla scuola inglese, tra maiali e zotici

Un rappresentante del maggiore sindacato dei professori accusa il governo britannico di impiegare nelle classi degli "assistenti zotici come maiali". Poi ritratta. Ma è già bufera.
LONDRA '#8211; 'Non è vero, non ho mai parlato di maiali e zotici facendo riferimento agli assistenti scolastici'. La polemica, però, è già esplosa e le scuse e le giustificazioni di Nigel de Gruchy, leader di uno dei maggiori sindacati dei professori britannici (Nasuwt), non bastano a placarla.
Il caso: in un'intervista alla Bbc, parlando delle lacune professionali di alcuni degli assistenti che lavorano nelle classi inglesi, De Gruchy avrebbe detto che 'devono essere altamente qualificati, e non ignoranti come maiali'. Ora il sindacalista scolastico dice: 'Volevo soltanto mettere in guardia il governo britannico, devono capire che la professionalità è importante nel mondo della scuola. Non devono commettere errori'.
L'Educazione britannica deve affrontare un grosso problema: fra cinque anni sarà a corto di almeno 40mila insegnanti. Per questo, in mancanza di professori veri e propri, nelle classi più numerose e difficili vengono affiancati anche degli assistenti. Che sono stati presi alla berlina dal sindacalista.