FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3954189
Home » Rassegna stampa » Nazionale » Cambia l’anno di prova dei prof: scompare il bilancio finale delle competenze

Cambia l’anno di prova dei prof: scompare il bilancio finale delle competenze

Con la nota 27 dicembre 2019 n. 51650 , il ministero dell'Istruzione ha fornito ulteriori indicazioni

16/01/2020
Decrease text size Increase text size
Il Sole 24 Ore

Laura Virli

Con la nota 27 dicembre 2019 n. 51650 , il ministero dell'Istruzione ha fornito ulteriori indicazioni rispetto alla precedente nota 4 ottobre 2019 n. 39533, per l'avvio della formazione dei circa 33.000 docenti neoassunti, dei docenti in passaggio in ruolo, dei docenti in percorso annuale Fit.

Ritardi nell'apertura dell'ambiente on line
Era stato annunciato da Indire che nel mese di novembre i docenti interessati avrebbero potuto accedere alla piattaforma raggiungibile al link https://neoassunti.indire.it/2020/ , ma alcune problematiche tecniche connesse con l'anagrafe dei docenti ne stanno ritardando l'apertura. Da quest'anno, infatti, l'accesso in piattaforma avviene tramite credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale) per tutti i docenti (neoassunti, Fit, tutor) e per gli utenti di tipo ospite.
Indire darà tempestiva comunicazione dell'attivazione della piattaforma attraverso una news che verrà pubblicata all'indirizzo web sopra citato e diffusa attraverso i suoi tradizionali canali social. Come ogni anno, a partire dalla primavera 2020 sarà disponibile anche l'accesso per i tutor accoglienti dei docenti neoassunti e con passaggio in ruolo.

Azioni preliminari di preparazione alla formazione
La nota precisa che i docenti coinvolti possono, comunque, già accedere alla parte pubblica del sito e consultare materiali utili alla loro formazione in modo da prepararsi per gli adempimenti che saranno poi gestiti attraverso la piattaforma. Nella sezione Toolkit è già disponibile la versione testuale dei documenti utili per la compilazione del dossier professionale quali il curriculum formativo, il bilancio iniziale delle competenze, le attività laboratoriali, di peer to peer e di visiting, la progettazione didattica e la ricerca azione (per i Fit). Sono, inoltre, disponibili i testi dei questionari relativi ai bisogni formativi futuri.

Le novità del nuovo ambiente di supporto alla formazione
Le novità principali di quest'anno rispondono al bisogno di semplificare ulteriormente il processo formativo. L'attività sul bilancio delle competenze rimane nella sua forma consueta, ma solo come tappa iniziale. Il “bilancio finale delle competenze” non dovrà più essere compilato.
Non sarà più possibile caricare materiale multimediale nel portfolio. Tuttavia, sulla piattaforma sono presenti informazioni utili alla raccolta di materiale multimediale, che rimane facoltativa.

Accesso al portale Scuola2030
Attraverso il portalehttps://scuola2030.indire.it/ , iniziativa promossa da Ministero dell'Istruzione, Indire e Asvis, i docenti possono accedere a contenuti, risorse e materiali in auto-formazione per un'educazione ispirata all'Agenda 2030. Le risorse del sito pubblico sono liberamente consultabili mentre i contenuti in auto-formazione sono accessibili per tutti i docenti tramite autenticazione con Spid e possono essere utilizzati in collegamento con i laboratori formativi sul tema dell'educazione alla sostenibilità, già previsti.

Incontri informativi nazionali di avvio percorso
Il 17 gennaio 2019 si prevede la registrazione di un incontro nazionale on line rivolta a tutte le figure periferiche coinvolte (referenti Usr, dirigenti scolastici delle scuole polo, etc.) che sostituirà le iniziative annualmente organizzate in presenza.