FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3823011
Home » Memo » Eventi » Una scuola una speranza … da Larino in Molise

Una scuola una speranza … da Larino in Molise

Abbiamo anticipato il nostro arrivo a Larino (CB), domani si terrà un convegno sulla sicurezza nelle scuole, per un motivo molto particolare.

25/10/2003
Decrease text size Increase  text size

Abbiamo anticipato il nostro arrivo a Larino (CB), domani si terrà un convegno sulla sicurezza nelle scuole, per un motivo molto particolare. Dopo un viaggio incredibile, tra vento e pioggia, a momenti torrenziale, ci siamo trovati nella Scuola Elementare A. Novelli di Larino come … ospiti d’onore. Come mai? Subito dopo l’evento sismico che colpì duramente questo territorio, la Cgil Scuola lanciò sul sito www.cgilscuola.it una sottoscrizione per dare un aiuto concreto. Molte strutture della Cgil Scuola, ma anche tanti bambini nelle scuole di tutt’Italia, hannopubblico.jpg (41428 byte) contribuito a raccogliere 9.500 € trasformatisi in un laboratorio multimediale messo oggi a disposizione dell’Istituto comprensivo di Larino, Il laboratorio è ospitato nei locali del plesso della scuola elementare, nuovissima e altro frutto della solidarietà della Caritas su … quello che era il campo sportivo adiacente alla scuola. Un laboratorio multimediale“ dono della Cgil Scuola”: questo il motivo della nostra presenza qui. Sarebbe facile ora scrivere di buoni sentimenti, solidarietà, di concretezza, di generosità. Troppo facile. Preferiamo parlare di questa inaugurazione sottovoce, con lo stile e la semplicità di questa cerimonia veloce, calda, spontanea, vera. I protagonisti sono stati i bambini, molto più bravi dei grandi che, comunque, hanno cercato di parlare con il cuore, oltre che con la testa. La Cgil Scuola è stata rappresentata da Enrico Panini e dal segretario regionale del Molise, Sergio Sorella. Dopo le parole di ringraziamento del Dirigente scolastico, del Sindaco di Larino , del Presidente del Consiglio d'Istituto e del saluto di Sergio Sorella è intervenuto E. Panini che ha sottolineato l'importanza della solidarietà come momento di crescita individuale in una società che ha bisogno di investire nell'istruzione pubblica. Anche l'utilizzazione piena degli strumenti multimediali da parte dei bambini della scuola di Larino, rappresenta un momento di crescita della società. Panini, inoltre, ha messo in evidenza la necessità di incalzare il governo affinché vi siano investimenti certi per l'edilizia scolastica, che dopo tanti proclami non si sono visti. Un piano straordinario di risorse da destinare alla messa in sicurezza delle scuole rappresenterebbe la risposta di una società civile agli enti luttuosi del Molise. Poi spazio ai bambini. Tante piccole, eppure immense parole regalate ai presenti. Abbiamo scelto queste fra le tante:

Non dite che siamo pochi

Che l’impegno è troppo grande per noi.
Dite forse che due o tre ciuffi di nubi

sono pochi in un angolo del cielo d’estate?

In un momento si estendono ovunque …

Guizzano i lampi, scoppiano i tuoni

E piove su tutto.

Non dite che siamo pochi,

dite solamente che siamo. (Lu Kwang)

Poi tutti a vedere la sala multimediale. Tutto molto bello. Con un pizzico di soddisfazione notiamo che su alcuni pc, collegati in internet, era presente il sito della Cgil Scuola. Del resto un piccolo merito l’ha avuto anche lui. No?

Larino, 20 ottobre 2003

Tag: rls