FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3822487
Home » Memo » Eventi » “Scuola dell’Infanzia al bivio: gioiello di famiglia o supermarket con svendite?” - Firenze 14 novembre 2003

“Scuola dell’Infanzia al bivio: gioiello di famiglia o supermarket con svendite?” - Firenze 14 novembre 2003

Convegno sulla scuola dell'infanzia firenze 14-11-2003

15/11/2003
Decrease text size Increase  text size

- CGIL SCUOLA NAZIONALE

- CGIL SCUOLA TOSCANA

- PROTEO FARE SAPERE NAZIONALE
- PROTEO FARE SAPERE TOSCANA

“Scuola dell’Infanzia al bivio: gioiello di famiglia o supermarket con svendite?”

Firenze, 14 novembre 2003
ore 9,30-16,30
Expo Firenze - piazza Adua

Il primo decreto attuativo della Legge 53, inviato dal Ministro Moratti al Parlamento e alla Conferenza Stato Regioni perché esprimano il prescritto parere, distrugge la nostra buona scuola dell’infanzia perché:

  • non garantisce la generalizzazione e introduce l’anticipo senza regole;

  • cancella la scuola dell’infanzia dal sistema di istruzione;

  • prevede un tempo di funzionamento annuale che può andare da 875 ore a 1700 ore;

  • il doppio organico per sezione non è più previsto;

  • nessuna garanzia di compresenza assicurata;

  • assegna alle famiglie la possibilità di scegliere l’orario che più si confà. Un supermercato!

In tutto questo non vi è riconoscimento del lavoro professionale che è stato fatto in questi anni dagli insegnanti che hanno saputo qualificare questo settore di scuola ricevendo “sul campo” credibilità e fiducia tra i genitori.
Programma: