FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3893850
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Spending review: Pantaleo, licenziati i precari della conoscenza

Spending review: Pantaleo, licenziati i precari della conoscenza

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

11/07/2012
Decrease text size Increase  text size

La manovra del Governo Monti è un insieme di tagli alla spesa sociale, all'istruzione e alla ricerca pubblica che provocherà la riduzione dei servizi, degli investimenti, dell'occupazione e dei diritti universali".

Alla scuola vengono sottratti oltre 500 milioni di euro nei prossimi anni dopo i tagli epocali della Gelmini. Il transito nei profili ATA di circa 3.765 docenti inidonei e l'utilizzo in ambito provinciale dei docenti in esubero ha conseguenze gravissime perché, oltre a colpire la dignità e la professionalità di questi lavoratori, si licenziano 15.000 precari tra docenti ed ATA che hanno alle spalle anche 10 anni di lavoro.
Vengono ridotti fortemente i servizi di istruzione pubblica all'estero del 40%.

È indegna la parte che riguarda la ricerca e l'università pubblica con l'aumento indiscriminato delle tasse universitarie, il blocco delle assunzioni, la soppressione dell'INRAN, il taglio devastante dei fondi ordinari per la ricerca pubblica.

Questa manovra è semplicemente un insieme di tagli alla spesa sociale con un evidente carattere depressivo che colpirà ancora una volta i ceti più deboli pur di salvaguardare gli interessi della speculazione e dei mercati finanziari. Risponderemo da subito con iniziative di lotta e senza cambiamenti radicali alla manovra siamo pronti ad iniziative durissime fin dall'apertura del nuovo anno scolastico.

Ritengo necessario che a settembre venga proclamato uno sciopero generale su una piattaforma rivendicativa alternativa alle politiche devastanti del Governo Monti che fanno aumentare disoccupazione, precarietà e disperazione sociale.