FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3828197
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Smettete di offendere l'intelligenza degli insegnanti

Smettete di offendere l'intelligenza degli insegnanti

comunicato stampa di Enrico Panini

12/11/2000
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini

Con la censura politica ai testi scolastici si vuole asservire la libertà di insegnamento ad interessi di parte.
Altre maggioranze regionali si stanno aggiungendo a chi ha sferrato per primo un attacco brutale alla memoria degli italiani, ai valori della Costituzione, all’intelligenza degli insegnanti.
E’ un fatto gravissimo che offende, oltre che la storia del nostro Paese, la responsabile libertà professionale degli insegnanti, che da decenni usano i libri di testo come base per l’approfondimento critico, per il confronto delle idee, per la ricerca delle radici e delle ragioni dei fatti, nel pieno rispetto dei valori fondanti della nostra Carta costituzionale.
Ci opporremo con tutte le nostre forze a questa aggressione alla scuola pubblica non escludendo, se necessario, anche la proclamazione di uno sciopero con le altre organizzazioni confederali per sostenere i valori della nostra Costituzione e la dignità del nostro lavoro.

Roma, 12 novembre 2000