FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3828859
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Scuola: gravissimo che i carabinieri vadano nelle scuole per gli orientamenti sulla legge Moratti

Scuola: gravissimo che i carabinieri vadano nelle scuole per gli orientamenti sulla legge Moratti

Comunicato stampa di Enrico Panini

20/09/2004
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini
Segretario Generale Federazione Lavoratori della Conoscenza

La notizia relativa ad una ispezione dei carabinieri nella scuola media di Via Fosso dell’Osa, a Roma, desta sconcerto.

La scelta del Ministero resa nota il 30 giugno scorso di minacciare l’uso delle sanzioni disciplinari contro insegnanti e dirigenti che applicano la Costituzione e che non vengono considerati abbastanza ligi nell’attuare la Legge Moratti sulla scuola, sta dando vita a episodi inaccettabili.

Alle lettere inviate in queste settimane da diversi solerti direttori scolastici regionali, che invitano i Dirigenti scolastici a far cambiare le decisioni ai Collegi dei Docenti relative alla Legge 53, ora si aggiunge questo inquietante episodio che ha visto i carabinieri fare domande, fra l’altro, sulla regolarità dell’anno scolastico e su eventuali agitazioni contro la Legge Moratti.

Respingiamo con fermezza questo tentativo di esasperare un clima già teso e chiediamo che venga fatta luce con la massima urgenza su quanto accaduto alla scuola media di Via Fosso dell’Osa.

Roma, 20 settembre 2004