FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3905747
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Ricerca: Pantaleo, stabilizzazione dei precari o sarà sciopero

Ricerca: Pantaleo, stabilizzazione dei precari o sarà sciopero

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

03/10/2013
Decrease text size Increase  text size

La manifestazione di mercoledì 2 ottobre davanti al Parlamento dei precari della ricerca ha espresso la necessità di un intervento della politica per finanziare processi di stabilizzazione dei precari degli enti di ricerca, andando quindi molto al di là di quanto previsto dal DL 101/2013”.

La FLC CGIL venerdì 4 ottobre sostiene e promuove lo sciopero dei lavoratori dell'Istat, giornata culminante della settimana di mobilitazione, per la stabilizzazione dei 373 lavoratori a termine, che lavorano in funzioni stabili e ordinarie dell’ente.

All’Istat come in tutto il comparto, la FLC CGIL promuove le battaglie dei lavoratori per il rispetto e il rinnovo del contratto nazionale e per una soluzione strutturale alla immissione in ruolo dei 12.000 precari della ricerca. Come annunciato durante la manifestazione nazionale di ieri, se non ci saranno risposte da parte del governo e del parlamento, sarà proclamato lo sciopero generale del comparto.

L’appuntamento è quindi per venerdì 4 ottobre dalle 9.30 a Piazza Santa Maria Maggiore a Roma, per le iniziative organizzate dai precari dell’Istat.
Crediamo sia fondamentale continuare le mobilitazioni in tutto il comparto anche nei giorni successivi in modo unitario per ottenere con le iniziative che saranno necessarie per ottenere la modifica dei decreti in discussione, la stabilizzazione dei precari e un vero rilancio della ricerca pubblica.