FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3893132
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Reclutamento: Governo impugna la legge regionale della Lombardia

Reclutamento: Governo impugna la legge regionale della Lombardia

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

15/06/2012
Decrease text size Increase  text size

È giusta e positiva la decisione del Consiglio dei Ministri di impugnare la legge regionale della Lombardia che prevede l'assunzione diretta da parte delle scuole dei docenti.

Quella legge è palesemente incostituzionale perché colpisce la libertà d'insegnamento e intende cancellare le leggi sul reclutamento. Non sono tollerabili le spinte secessionistiche della Giunta Formigoni che, in realtà, intende mettere le mani anche sulle assunzioni dei docenti.

Deve essere chiaro che anche la bozza che circola sull'applicazione del titolo V in materia d'istruzione deve essere radicalmente cambiata perché stravolge anch'essa l'unità del sistema d'istruzione.