FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3889614
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Pensioni: Pdl e Lega impediscono le modifiche alla riforma

Pensioni: Pdl e Lega impediscono le modifiche alla riforma

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

14/02/2012
Decrease text size Increase  text size

Le stesse forze politiche, Pdl e Lega, che hanno sostenuto la ex Ministra Gelmini nel massacro della scuola pubblica, hanno bocciato nella commissione Bilancio e Affari costituzionale un emendamento al decreto milleproroghe che prevedeva per il comparto scuola (e AFAM) lo slittamento al 31 agosto 2012 del termine per la maturazione del pensionamento con le norme vigenti prima della ingiusta e dannosa riforma Fornero.

Si trattava di un atto di equità nei confronti del personale della scuola e dell'AFAM che hanno una sola finestra di uscita nei pensionamenti con riferimento all'anno scolastico e non a quello solare.

Quell'emendamento poteva dare una risposta ai precari liberando altri 3.500 posti da utilizzare per le stabilizzazioni. La FLC CGIL chiede al Governo e al Parlamento d'intervenire sanando una palese ingiustizia contro i lavoratori della scuola e allo stesso tempo continuerà a mobilitarsi affinché vengano accolte tutte le modifiche proposte da CGIL, CISL, UIL alla riforma pensionistica.