FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3911341
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Pantaleo: il Governo faccia marcia indietro sui tagli a enti di ricerca e università

Pantaleo: il Governo faccia marcia indietro sui tagli a enti di ricerca e università

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL.

19/04/2014
Decrease text size Increase  text size

Nelle ultime ore sono circolate bozze del decreto sulla spending review in cui, tra gli altri interventi, si riducono ancora le già esigue risorse per i bilanci di enti pubblici di ricerca e università.

Se finanziare la riduzione dell'imposizione fiscale con tagli alla spesa pubblica è scelta discutibile, assolutamente inaccettabile oltre che miope è se ciò avviene a scapito di istruzione superiore e ricerca; indipendentemente dalla modalità scelta. Non è rilevante che il taglio sia o non sia lineare ma che ancora si discuta di tagli piuttosto che investimenti negli unici settore capaci di assicurare un futuro al nostro Paese.

Probabilmente il Presidente del Consiglio si sta preoccupando più della campagna elettorale per le elezioni europee, quindi dei voti, che dell'impatto reale di queste misure.
Evidentemente il taglio di questi fondi sposta poco in termini di consenso.

Diciamo con chiarezza a Renzi che non tollereremo queste scelte se confermate. Si prepari a modificare il decreto altrimenti sarà scontro con il mondo della ricerca e dell'università.