FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3828853
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » Nelle scuole cresce l'allarme.Al Governo chiediamo parole chiare, adesso

Nelle scuole cresce l'allarme.Al Governo chiediamo parole chiare, adesso

Comunicato stampa di Enrico Panini

24/09/2004
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini
Segretario generale Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

Nelle scuole stanno crescendo, di ora in ora, grande preoccupazione ed allarme.

Il Governo ha il dovere di dire adesso, e al più alto livello, che l’ipotesi di fare cassa con la Finanziaria mediante la riduzione di fatto delle retribuzioni dei lavoratori della scuola non verrà praticata.

Grazie alle nostre puntuali denunce, i lavoratori hanno saputo che il Governo ha allo studio il blocco degli incrementi percentuali degli stipendi del personale della scuola.

Ciò, per utilizzare il risparmio conseguente per... finanziare i rinnovi contrattuali, considerata l’esiguità delle somme già individuate a tal fine dal Governo con la Legge Finanziaria per il 2004.

Al riguardo abbiamo già dichiarato la nostra più netta e ferma contrarietà.

Ogni ulteriore silenzio del Presidente Berlusconi e del Ministro Siniscalco non potrebbe che essere inteso pertanto da noi e da un milione di lavoratori per quello che è: la conferma che siamo di fronte a molto di più che a una ipotesi.

Roma, 24 settembre 2004