FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3827247
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » La situazione dei corsi di specializzazione appaltati da alcune universita' ed enti privati e' piu' grave di quanto fosse immaginabile

La situazione dei corsi di specializzazione appaltati da alcune universita' ed enti privati e' piu' grave di quanto fosse immaginabile

2° Comunicato stampa di Enrico Panini,

04/09/1999
Decrease text size Increase  text size

2° Comunicato stampa di Enrico Panini,
segretario generale CGIL SCUOLA

L’intervista rilasciata dal presidente dell’AIAS di Napoli a "Il Manifesto" di oggi descrive una situazione più grave di quanto si potesse supporre anche nelle previsioni più preoccupate.
Infatti, afferma il presidente dell’AIAS : " Comunque, noi abbiamo le carte in regola, non come quelli dell’ANSI che non si capisce ( ?) come siano riusciti a farsi assegnare 400 corsi in tutta Italia".
Sono affermazioni inquietanti.
Occorre procedere ad un’immediata rilevazione della situazione che lascia intravedere numeri straordinari.
I tempi sono strettissimi : alcune iscrizioni alle prove di selezione sono scadute o lo saranno fra pochi giorni.
Poi cominceranno le selezioni.
I corsi a noi noti non hanno le caratteristiche per avere il riconoscimento del titolo di studio.
Bisogna intervenire immediatamente ed azzerare tutta la situazione.
Infine, le accuse del presidente dell’AIAS alla CGIL SCUOLA, fatte nella stessa intervista, si commentano da sole.

Roma, 4 settembre 1999