FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3858021
Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » La FLC non firma il contratto scuola. Adesso la parola passa ai lavoratori

La FLC non firma il contratto scuola. Adesso la parola passa ai lavoratori

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil.

23/01/2009
Decrease text size Increase  text size

>> Testo del CCNL 2008/2009 <<

Oggi Cisl scuola, Uil scuola, Snals Confsal e Gilda Unams hanno sottoscritto in via definitiva il contratto sul secondo biennio economico. La FLC ha confermato in una dichiarazione a verbale le ragioni della sua mancata firma.

Impossibile per la FLC dare il suo avallo ad un contratto del tutto inadeguato al reale costo della vita e al lavoro sempre più impegnativo di oltre un milione di docenti e Ata.

Per questo abbiamo promosso il referendum in tutte le scuole e abbiamo chiesto anche agli altri sindacati di parteciparvi. Noi crediamo che la democrazia sindacale sia una cosa seria e che si debba attendere l’esito del referendum prima di firmare. L’ultima parola spetta a lavoratori.

Roma, 23 gennaio 2009